Contatore visite
contatore visite
Statistiche
Abbiamo 68 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ironxm

I nostri membri hanno inviato un totale di 487 messaggi in 233 argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il mistero di Polybius
Lun Lug 16, 2012 1:29 pm Da Hapgood

» Alcune nozioni di chimica.
Sab Ott 29, 2011 12:22 pm Da Ken-Scienza

» Perché lo skateboard rimane attaccato quando si salta?
Mer Set 21, 2011 12:59 pm Da Ken-Scienza

» Il rimbalzo del suono.
Ven Ago 12, 2011 1:04 am Da Ken-Scienza

» L'effetto Doppler
Ven Ago 12, 2011 12:33 am Da Ken-Scienza

» Cosa sono le costellazioni?
Dom Lug 24, 2011 3:51 pm Da Ken-Scienza

» Cosa piangiamo?
Sab Lug 23, 2011 4:09 pm Da Ken-Scienza

» Cos'è un fluido non newtoniano?
Ven Lug 22, 2011 12:09 am Da Ken-Scienza

» Tecnotorri: i grattaceli del futuro
Gio Lug 07, 2011 1:27 pm Da Ken-Scienza

Mi Piace ScienzaOnline
Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      



Conserva e condividi l'indirizzo di sul tuo sito sociale bookmarking

Mi piace

Perché sogniamo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perché sogniamo?

Messaggio Da Ken-Scienza il Ven Giu 24, 2011 1:05 pm

Quando dormiamo, il cervello continua a lavorare e lo fa in diversi modi, infatti anche se alcune regioni vengono utilizzate meno altre rimangono attive costantemente e funzionano come custodi che ci svegliano quando ci sono dei rumori molesti. Ma non si ferma qui il loro utilizzo, infatti mentre sogniamo vengono prodotte allucinazioni visive e uditive, ovvero il sogno in sé. A cosa servano in realtà non è ancora del tutto chiaro. Secondo alcuni studi, sarebbe una sorta di manutenzione del cervello, che approfitta dell'assenza di stimoli esterni per "fare pulizia" nella memoria. U uomo in media sogna complessivamente per sei anni durante la sua vita contando circa due ore per ogni notte. Di certo è indispensabile per mantenere la nostra psiche in equilibrio. Durante il sogno la parte del cervello che entra in gioco, principalmente, è l'Es (o inconscio) che applica una sorta di velo illusorio e simbolico a quel che vediamo. Infatti ogni personaggio, cosa che sentiamo o che vediamo non è effettiva e va interpretata in modi più complessi. Ciò la maggior parte delle volte è scaturito dal nostro stato d'animo oppure da quello che abbiamo vissuto durante la giornata.
avatar
Ken-Scienza
Scienziato
Scienziato

Numero di messaggi : 356
Punti : 36656
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 11.08.09

Vedi il profilo dell'utente http://scienzaonline.forumativo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum