Contatore visite
contatore visite
Statistiche
Abbiamo 68 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ironxm

I nostri membri hanno inviato un totale di 487 messaggi in 233 argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il mistero di Polybius
Lun Lug 16, 2012 1:29 pm Da Hapgood

» Alcune nozioni di chimica.
Sab Ott 29, 2011 12:22 pm Da Ken-Scienza

» Perché lo skateboard rimane attaccato quando si salta?
Mer Set 21, 2011 12:59 pm Da Ken-Scienza

» Il rimbalzo del suono.
Ven Ago 12, 2011 1:04 am Da Ken-Scienza

» L'effetto Doppler
Ven Ago 12, 2011 12:33 am Da Ken-Scienza

» Cosa sono le costellazioni?
Dom Lug 24, 2011 3:51 pm Da Ken-Scienza

» Cosa piangiamo?
Sab Lug 23, 2011 4:09 pm Da Ken-Scienza

» Cos'è un fluido non newtoniano?
Ven Lug 22, 2011 12:09 am Da Ken-Scienza

» Tecnotorri: i grattaceli del futuro
Gio Lug 07, 2011 1:27 pm Da Ken-Scienza

Mi Piace ScienzaOnline
Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  



Conserva e condividi l'indirizzo di sul tuo sito sociale bookmarking

Mi piace

Alcune nozioni di chimica.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alcune nozioni di chimica.

Messaggio Da Ken-Scienza il Sab Ott 29, 2011 12:22 pm


Atomo:
introdotto per la prima volta da Democrito, venne usato per identificare la parte più piccola della materia. Infatti atomo, dal greco àtomos, significa indivisibile. In campo scientifico è una particella di massa estremamente piccola, costituita da un nucleo centrale attorno al quale ruotano altre particelle dette elettroni, di carica elettrica negativa. Il nucleo a sua volta è costituito di due particelle: i protoni, di carica elettrica positiva, e i neutroni, privi di carica elettrica.


Il numero atomico:
viene utilizzato nella classificazione periodica degli elementi e corrisponde al numero degli elettroni che ruotano attorno al nucleo dell'atomo, oppure al numero dei protoni presenti nel nucleo dello stesso. Il numero atomico, pertanto, consente di individuare le proprietà chimiche e fisiche di ciascun atomo.


I gas nobili:
i cosiddetti gas nobili (elio,neon, argo, cripto, xeno, radon), definiti anche inerti, possiedono otto elettroni ruotanti nello strato energetico esterno. Questa loro particolare configurazione elettronica esterna li rende stabili, non presentano, cioè, la tendenza a combinarsi con altri elementi..
Gli atomi di tutti gli altri elementi, presentano un numero di elettroni nello strato esterno minore di otto. Essi, pertanto, tendono a raggiungere il numero di elettroni ideale per l'equilibrio chimico-fisico, combinandosi con altri elementi.


Gli alogeni:
Il fluoro, il cloro, il bromo e lo iodio, detti alogeni (cioè, generatori di sali, classificati nel gruppo VII A della tavola periodica degli elementi), hanno la tendenza a combinarsi con atomi di altri elementi in grado di cedere un elettrone e raggiungere insieme un assetto elettronico stabile.

Gli ioni:
Quando dalla combinazione di due atomi (o gruppi di atomi) si verifica un trasferimento definitivo di elettroni dall'elemento più elettropositivo (metallo) all'elemento più elettronegativo (non-metallo), si instaura un legame ionico. A seguito del trasferimento gli elettroni si formano due nuove specie: gli ioni, dotati di caratteristiche diverse da quelle degli elementi di partenza.
Gli ioni sono dotati di carica elettrica ed esercitano tra loro delle forze:

- attrattive tra ioni di segno opposto;
- repulsive tra ioni dello stesso segno.

A causa delle forze esercitate, gli ioni si dispongono in una struttura geometrica ordinata, detta reticolo cristallino.

avatar
Ken-Scienza
Scienziato
Scienziato

Numero di messaggi : 356
Punti : 35816
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 11.08.09

Vedi il profilo dell'utente http://scienzaonline.forumativo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum